_MG_0621.jpg

Registri Akashici

Gli archivi contenenti la storia della nostra anima

Sebbene la parola “archivio” suggerisca una raccolta di dati statica e immutabile, ciò non vale per questi registri energetici, che invece sono dinamici, proprio come la nostra vita, e mutano insieme alle nostre scelte, le nostre intenzioni e la nostra crescita.


Tutto è sempre in movimento, in divenire, e lo è anche la nostra vita umana, qui sul pianeta Terra. Tuttavia, a volte può essere molto utile fermarsi e ricevere guida dagli esseri di luce che ci supportano nella nostra evoluzione. Questi esseri di luce sono pronti a darci le informazioni, a livello sia verbale/cognitivo ed energetico, di cui abbiamo bisogno in un determinato momento per fare dei passi in avanti, in maniera più consapevole e rilassata.


La guida che riceviamo nei Registri porta beneficio a tutti i livelli del nostro essere. Non si tratta solamente di messaggi comprensibili a livello mentale, si riceve infatti anche la vibrazione di Amore incondizionato, compassione, saggezza ed espansione che permea questa dimensione universale.

Le sessioni

Le sessioni si svolgono online su Zoom o nel mio studio a Trieste. Durano 60 minuti e hanno inizio con una breve meditazione che promuove la connessione con se stessi e il radicamento. Dopodiché chiedo il permesso al ricevente di poter accedere ai suoi Registri e tramite un'invocazione creo la connessione. Il ricevente potrà fare delle domande o esporre una questione che gli sta molto a cuore per poi ricevere guida a riguardo.


L'intenzione e le domande

È consigliabile riflettere sulla propria intenzione per la sessione e le domande che si vogliono porre precedentemente alla sessione, in modo da avere le idee chiare ed essere allineati con il proprio percorso.


Dopodiché, è proprio per ricevere chiarezza che si accede ai Registri Akashici, per ampliare le proprie prospettive e mettersi nella posizione di poter concepire degli aspetti di una questione che prima non vedevamo.


Gli esseri di luce che ci sostengono sanno esattamente di cosa abbiamo bisogno per evolvere, tuttavia siamo noi a dover voler sapere, conoscere e andare avanti. È nostra la decisione e la responsabilità della nostra crescita.


Le risposte e i messaggi delle guide

Le risposte e i messaggi delle guide vanno ben oltre ciò che noi pensiamo sia giusto per la nostra vita, a ciò che noi pensiamo debba realizzarsi affinché possiamo sentirci felici e in pace con noi stessi; infatti la saggezza a cui si ha accesso nei Registri Akashici tiene conto del Bene per il Tutto e per Tutti.


Ciò significa che i messaggi che riceviamo non sempre soddisfano il nostro ego, anzi, spesso ci stimolano ad aprirci a un disegno più grande, alla rete di connessioni con tutti gli altri esseri e la Terra, e a riconoscere le pretese, le paure, le resistenze e le emozioni che sottendono ad alcuni nostri desideri e blocchi.


Cosa e come chiedere

Le domande da porre sono domande aperte, che iniziano con “perché” e “come”, piuttosto che “quando”. Le guide non vi diranno mai esattamente cosa fare, in quanto questa è una libera scelta di ogni individuo; vi daranno invece delle informazioni cognitive ed energetiche che vi sproneranno a crescere e sentire nel vostro cuore qual è l’azione da intraprendere in allineamento col Bene di tutti, che è inesorabilmente connesso al vostro.


Se chiederete cose come “Il mio partner è l’uomo della mia vita?”, non riceverete una risposta affermativa o negativa; potrete invece aspettarvi di ricevere dei messaggi che vi portino a riflettere sulla vostra relazione, sul perché avete questo dubbio e magari sugli aspetti di voi stessi che hanno bisogno di essere portati alla luce e nutriti in modo che possiate sentirvi allineati e soddisfatti in questa vostra scelta di vita.


La mia esperienza personale

A me è capitato di chiedere se dovessi o meno seguire un determinato corso,

e le guide mi hanno detto che se pensavo di doverlo seguire, allora quella sarebbe stata la mia realtà, mentre se pensavo il contrario, sarebbe stata quella la mia percezione; e mi hanno indicato la strada verso la risoluzione del vero dilemma che si celava sotto questo mio dubbio: una questione finanziaria, la mia percezione del denaro.


Grazie alla guida ricevuta ho potuto seguire il corso in questione, che è diventato la base per svolgere un lavoro nobile che ispira e incoraggia molte persone, e inoltre quel mese, nonostante avessi aumentato le mie spese, ho ricevuto veramente tanto

dal punto di vista finanziario, non trovandomi in difficoltà,

e anzi beneficiando di una certa abbondanza!